Skip to content

L’APPELLO DELLA FAMIGLIA DI TOMMASO VENTURI, A QUASI UN ANNO DI DISTANZA DALLA STRAGE DI DUISBURG

21 luglio 2008

Siamo la famiglia di Tommaso il ragazzo tragicamente ucciso a Duisburg. Tommaso si trovava in Germania per lavoro da due settimane. La nostra famiglia è estranea alle logiche della ndrangheta. Viviamo in Germania da molti anni e non abbiamo nessuna notizia sui processi in corso di svolgimento in Italia. Vorremmo essere maggiormente informati su quello che sta accadendo in Italia, perchè gli inquirenti in Germania non ci forniscono alcuna notizia. Pensate è passato quasi un anno dalla strage e nel corso di questi mesi nessuno è venuto a fornirci alcuna spiegazione. In passato ho chiesto varie volte chiarimenti alla polizia tedesca, la quale mi ha bruscamente risposto che se voglio ottenere notizie devo leggere i giornali. Non abbiamo pace non si può perdere un ragazzo a soli 18 anni. Tommaso era un bravo ragazzo e si trovava in Germania esclusivamente per lavorare e non come hanno scritto i giornali che era anche lui coinvolto nella vicenda.”

Gianni Venturi

Annunci
No comments yet

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: